Sei in » Cronaca
24/08/2017 | 09:51

Nella serata di ieri, nell'ambito dell'operazione 'LegalitÓ Diffusa ad oltranza', gli agenti del Commissariato di Gallipoli hanno arrestato un cittadino di origine gambiana con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.


La Polizia impegnata nei controlli


Gallipoli. Continuano serrati i controlli disposti dal Questore di Lecce, dott. Leopoldo Laricchia, nella città di Gallipoli. Servizio di prevenzione che rientra nell’ambito dell’operazione  denominata “Legalità Diffusa ad oltranza”, messa in atto al fine di rendere più incisive ed efficaci le attività di controllo del territorio,  con una straordinaria sinergia tra gli agenti del Commissariato di Polizia di Gallipoli e gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce.
Ieri pomeriggio i poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine durante un servizio di controllo del territorio hanno arrestato un gambiano di 28anni con l’accusa – dalla quale ora dovrà difendersi – di detenzione di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti, insospettiti dall’atteggiamento del ragazzo, lo hanno fermato e perquisito, nonostante quest’ultimo avesse tentato la fuga e avesse tentato di gettare in un boschetto un gran quantitativo di sostanze stupefacenti già suddivise in dosi pronte per lo spaccio. Dalla perquisizione è emerso che il cittadino gambiano avesse nella propria disponibilità in totale ventiquattro dosi di cui: 6 dosi di cocaina per un totale di circa 4 grammi; 5 dosi di hashish per un totale di circa 12 grammi; ed infine 13 dosi di marijuana di circa 21 grammi.

Occorre sottolineare il lavoro certosino compiuto dalle forze di polizia nell’ultima estate.

Combattere i fenomeni di illegalità è stato un importante obiettivo per tutto il periodo estivo, con particolare riferimento ai mesi di luglio ed agosto.




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |