Sei in » Turismo
07/03/2017 | 10:41

Il Comune di Gallipoli ha reso noto che prenderÓ parte alla ITB di Berlino, la fiera sul turismo pi¨ importante del mondo. Un'altra occasione per mettere in risalto le bellezze di un territorio che negli ultimi anni ha fatto del turismo di masso il suo volano di crescita.


Un'immagine di Gallipoli


Gallipoli. Una vetrina importante ancora una volta per il territorio salentino. Il Comune di Gallipoli, infatti, ha annunciato che prenderà parte alla ITB di Berlino, la più importante fiera internazionale del turismo al mondo che si svolgerà nella capitale della Germania dall’8 al 12 marzo.
 
Un’occasione importante, l’ennesima, per mettere in mostra una delle località più rinomate al mondo del nostro territorio. La Perla dello Jonio, come a molti piace definirla, negli ultimi anni ha fatto del turismo di massa il suo volano di crescita. Mare, cultura, natura e divertimento. La città di Gallipoli, quindi, sarà presentata nel corso della fiera berlinese direttamente dal sindaco Stefano Minerva: “dal mare trasparente al centro storico, dalle tradizioni gastronomiche al Parco naturale di Punta Pizzo e Isola di Sant’Andrea passando in rassegna tutti gli aspetti che fanno di Gallipoli la “città più bella del mondo”, si legge nella nota di presentazione della ITB.
 
“Crediamo molto nel mercato tedesco, ed europeo in generale – commenta il Primo Cittadino Minerva – con il quale possiamo veramente destagionalizzare il turismo. Gli stranieri hanno infatti vacanze scaglionate tutto l’anno, e grazie anche alla presenza dei collegamenti diretti sia sugli aeroporti di Bari che di Brindisi con le principali capitali europee, possono raggiungere più facilmente la nostra bella città e innamorarsene. Il tutto consiste nel far conoscere la nostra città, il resto verrà da sé”.
 
Il progetto di partecipazione alla fiera tedesca è stato naturalmente curato e portato avanti dall’Assessore al Turismo del Comune jonico Emanuele Piccinno. “Gallipoli è divenuta negli ultimi anni meta prediletta per i più giovani – spiega – ma l'attuale Amministrazione intende dare una sferzata in tal senso: aprirsi ai mercati esteri risulta oggi necessario per attuare quel processo di destagionalizzazione che stiamo, da mesi, programmando. Berlino è quindi la giusta occasione per farlo e abbiamo tutte le carte in regola per divenire una tra le mete turistiche principali in Europa”.




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |